Bottiglia incendiaria davanti alla sede della Cgil di Jesi: indaga la Digos
Top

Bottiglia incendiaria davanti alla sede della Cgil di Jesi: indaga la Digos

La bottiglia, contenente un liquido infiammabile e uno stoppino, ha provocato un principio di incendio, annerendo una parte della parete vicino al cancello.

Cgil Jesi
Cgil Jesi
Preroll

globalist Modifica articolo

14 Ottobre 2021 - 12.23


ATF

Una bottiglia incendiaria è stata trovata davanti al cancello della sede della Cgil di Jesi, nell’Anconetano. La bottiglia, contenente un liquido infiammabile e uno stoppino, ha provocato un principio di incendio, annerendo una parte della parete vicino al cancello. Ad individuarla è stato un residente della zona, che ha spento le fiamme e avvisato il personale del sindacato al lavoro. Non ci sono stati danni. Sull’episodio sta indagando la Digos.
Notizia in aggiornamento

Leggi anche:  Il referendum contro il Jobs Act tocca quota 52mila firme, la Cgil: "Segnale importante e di grande attenzione"
Native

Articoli correlati