Top

Sono arrivati i risultati dell'autopsia: "Libero De Rienzo è deceduto per overdose di eroina"

L'attore è morto il 15 luglio nel suo appartamento a Roma

Libero Di Rienzo
Libero Di Rienzo

globalist

30 Settembre 2021 - 15.10


Preroll

“Il decesso è riconducibile a un arresto cardiorespiratorio per intossicazione acuta e mortale da metaboliti di eroina”. È morto per aver consumato eroina l’attore Libero De Rienzo, trovato cadavere il 15 luglio scorso nel suo appartamento in zona Madonna del Riposo, a Roma. Questo quanto emerge dall’autopsia e dagli esami tossicologici disposti dalla procura di Roma ed eseguita dal Policlinico Gemelli sul corpo di De Rienzo.
Da quanto emerso nel corso dell’esame autoptico, l’attore avrebbe anche consumato della cocaina e dei tranquillanti che però non avrebbero causato il decesso.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Intanto la Procura di Roma ha notificato un avviso di conclusione delle indagini a carico di Mustafa Minte Lamin, 32 anni, l’uomo che avrebbe ceduto l’eroina all’attore.

Middle placement Mobile

Al cittadino del Gambia il pm Francesco Minisci contesta la detenzione e la cessione di droga e, inoltre, la “morte come conseguenza di altro reato”.
Quest’ultima accusa è contestata perchè i magistrati avrebbero trovato il “nesso causale” tra la morte di De Rienzo e la droga ceduta da Minte.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage