Top

La vergogna delle svastiche nell'hub vaccinale di Roma Termini, Pd: "Fascisti e nazisti non vinceranno mai''

"Non stupisce che, chi per ignoranza guarda con nostalgia alle pagine più nere della storia dell'umanità, scelga oggi di colpire al simbolo della battaglia che tutti insieme stiamo combattendo per la sicurezza e la salute di tutti"

Svastica nell'hub vaccinale di Roma Termini
Svastica nell'hub vaccinale di Roma Termini

globalist Modifica articolo

1 Giugno 2021 - 10.03


Preroll

Svastiche disegnate sugli striscioni dell’hub vaccinale della stazione Termini. I carabinieri indagheranno per trovare i responsabili dell’atto vandalico.
”A Roma, nel cuore del Lazio locomotiva d’Italia per la campagna vaccinale, uno sfregio nei confronti di tutti gli operatori che si stanno adoperando per sconfiggere la pandemia, e nei confronti dei tantissimi cittadini che stanno scegliendo di vaccinarsi ogni giorno”. Lo afferma il segretario romano del Pd Andrea Casu, in merito alle svastiche apparse vicino all’hub vaccinale di Termini.

OutStream Desktop
Top right Mobile

”Non stupisce – ha aggiunto – che, chi per ignoranza guarda con nostalgia alle pagine più nere della storia dell’umanità, scelga oggi di colpire al simbolo della battaglia che tutti insieme stiamo combattendo per la sicurezza e la salute di tutti, a cominciare dai più deboli. Rispondiamo alla loro stupidità con una certezza: la battaglia contro il Covid 19 sta dimostrando quanto siano radicati nella nostra comunità i valori della Costituzione. A Roma e in Italia, fascisti e nazisti non vinceranno mai”.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile