Appendino sulle proteste a Roma: “Urlare senza mascherina è uno schiaffo verso le vittime”
Top

Appendino sulle proteste a Roma: “Urlare senza mascherina è uno schiaffo verso le vittime”

La sindaca di Torino: “È inconcepibile che a distanza di un anno ci sia ancora chi non capisce o non vuole capire l'importanza della mascherina”

Chiara Appendino, sindaca di Torino
Chiara Appendino, sindaca di Torino
Preroll

globalist Modifica articolo

6 Aprile 2021 - 14.54


ATF

Chiara Appendino, sindaca di Torino, è intervenuta a Tagada’ su La7 a muso duro contro la manifestazione dei ristoratori in corso in piazza Montecitorio a Roma che accalcati in massa, e senza mascherina, hanno chiesto a gran voce la riapertura delle loro attività.

La prima cittadina ha usato toni duri.
“Da questa crisi si esce tutti uniti, per farlo c’è bisogno di sostegno economico e di parlare di riaperture in coerenza con i dati, ma dobbiamo tutelare anche la salute e la prima regola e’ l’utilizzo della mascherina. È inconcepibile che a distanza di un anno ci sia ancora chi non capisce o non vuole capire l’importanza della mascherina”.

Per la prima cittadina del capoluogo piemontese, le immagini di chi scende in piazza senza mascherina “è uno schiaffo a tutti coloro che hanno perso i propri cari per Covid e a quanti stanno lavorando negli ospedali per cercare di superare l’emergenza”.

Leggi anche:  Pietro Genovese rinviato a giudizio per evasione dai domiciliari: nel 2019 aveva investito e ucciso due 16enni
Native

Articoli correlati