Top

Orrore a Savona, rifiuta il matrimonio con uno straniero: tentano di ucciderla con un’overdose

La donna avrebbe negato il suo consenso a sposarsi. A quel punto l’avrebbero punita mandandola in overdose: arrestate sette persone

Indagano i carabinieri
Indagano i carabinieri

globalist Modifica articolo

20 Ottobre 2020 - 08.39


Preroll

Sette persone sono state arrestate ad Alassio (Savona), dopo aver provato a costringere una ragazza italiana a sposare un marocchino irregolare. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Dopo il rifiuto, l’avrebbero punita, tentando di ucciderla mandandola in overdose. 

Middle placement Mobile

Le 7 persone (6 in carcere e una ai domiciliari) sono accusati a vario titolo di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, spaccio di sostanze stupefacenti, tentata estorsione e violenza privata.

Dynamic 1

A dare il via all’indagine un finto matrimonio che si sarebbe dovuto celebrare a marzo tra la ragazza italiana e un cittadino marocchino irregolare che voleva regolarizzare la sua posizione giuridica, pagando 5 mila euro di cui 2mila versati come anticipo. 

Un accordo fallito a causa dello scoppio della pandemia e di altre criticità emerse nelle trattative tra gli “sposi”.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile