Top

L'Anpi su Savona: "Fatti gravissimi, contrastare il nazi-fascismo con nuove leggi"

Il presidente nazionale Gianfranco Pagliarulo: "C'è la conferma che il pericolo di diffusi tentativi criminali di matrice nazifascista richiede massima vigilanza e attenzione".

Gianfranco Pagliarulo
Gianfranco Pagliarulo

globalist Modifica articolo

22 Gennaio 2021 - 15.33


Preroll

Stamattina un giovane savonese è stato arrestato dalla Digos per associazione terroristica. Si ispirava al gruppo suprematista statunitense AtomWaffen Division e alle Waffen-Ss naziste. Purtoppo il clima d’odio alimentato dai vai partitelli sovranisti d’Europa e da 5 anni di amministrazione Trump sta dando i suoi pessimi frutti.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il 22enne aveva creato anche delle chat dove istigava alla violenza contro gli ebrei.

Middle placement Mobile

Immediata la reazione preoccupata dell’Anpi:

Dynamic 1

“Quanto accaduto a Savona, l’arresto di un 22enne con l’accusa di aver costituito un’associazione terroristica con fini razzistici – in particolare contro gli ebrei – e contro le donne, è una fatto gravissimo. Conferma infatti che il pericolo di diffusi tentativi criminali di matrice nazifascista persiste e richiede massima vigilanza e attenzione. Perquisizioni sono in corso a Genova, Torino, Cagliari, Forlì-Cesena, Palermo, Perugia, Bologna e Cuneo.
L’Anpi nel ringraziare l’operato della Procura di Genova e delle forze dell’ordine fa appello a tutte le Istituzioni preposte affinché il contrasto ai nuovi fascismi e nazismi sia realizzato con la massima urgenza e con strumenti legislativi all’altezza delle nuove dinamiche di propaganda e azione”.

Leggete qui cosa è successo Il giovane savonese di estrema destra arrestato si ispirava alle Ss e istigava alla violenza anti ebrea

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile