Accoltella l'ex compagna davanti le figlie, arrestato: aveva già un'ordinanza restrittiva

L'uomo, nonostante il divieto di avvicinarsi, è riuscito a uccidere Zdenka Krejcikova, 41 anni, e a rapire le figlie. È stato fermato poco dopo

Zdenka Krejcikova

Zdenka Krejcikova

globalist 16 febbraio 2020

Nonostante avesse il divieto di avvicinarsi a lei per via di un'ordinanza restrittiva, un uomo è riuscito ad uccidere la sua ex, una donna di 41 anni di nazionalità ceca Zdenka Krejcikova. È successo a Sorso, nella provincia di Sassari, sul golfo dell'Asinara. Episodi di violenza erano già avvenuti in passato, tanto che la donna era riuscita a ottenere l'ordinanza, che non è bastata per tenerla al sicuro. 

A peggiorare il tutto, il litigio che si è concluso con l'omicidio della donna è avvenuto davanti alle due figlie della coppia, che sono state portate via dall'uomo prima dell'arrivo dei carabinieri, insieme al corpo della madre. L'uomo si è recato a Ossi, in casa di un amico, è entrato sfodando la porta e ha abbandonato la donna, in gravissime condizioni. Poco dopo, l'uomo è stato fermato in compagnia delle figlie a Usini.