Sondaggi: Bonaccini avanti su Borgonzoni ma il margine è ristretto

Secondo la rilevazione fatta per Porta a Porta il vantaggio del presidente uscente si è ridotto di due punti nell'ultimo mese

Stefano Bonaccini

Stefano Bonaccini

globalist 8 gennaio 2020

Un esito incerto e la vittoria si giocherà soprattutto negli ultimi giorni: Stefano Bonaccini resta avanti su Lucia Borgonzoni ma di poco, lontanissimo il candidato pentastellato tra il 5 e il 9%.



È la fotografia del sondaggio redatto da NotoSondaggi per Porta a Porta circa il risultato delle prossime regionali in Emilia Romagna, a 18 giorni dal voto.
In particolare, secondo la rilevazione, il margine di vantaggio del governatore uscente si è assottigliato nell'ultimo mese: l'11 dicembre Bonaccini stava tra il 45 e il 49% e Bergonzoni tra il 41 e il 45%.
Oggi, invece, il dato dell'esponente leghista è costante, mentre quello del Presidente dem è leggermente sceso, attestandosi tra il 43 e il 47%.
 Staccatissimo il terzo candidato in lizza, il pentastellato Simone Benini tra il 5 e il 9%. Il sondaggio e' stato svolto il 7 gennaio.