Paternò, un uomo stermina la sua famiglia e poi si uccide: morti la moglie e i due figli piccoli
Top

Paternò, un uomo stermina la sua famiglia e poi si uccide: morti la moglie e i due figli piccoli

L'assassino è Gianfranco Fallica, 34 anni, e il movente sarebbe la folle gelosia che l'uomo provava per la moglie

Gianfranco Fallica e Vincenza Palumbo
Gianfranco Fallica e Vincenza Palumbo
Preroll

globalist Modifica articolo

9 Dicembre 2018 - 16.09


ATF

Gianfranco Fallica, consulente finanziario di 34 anni, ha ucciso tutta la sua famiglia per poi togliersi la vita: l’uomo ha assassinta prima la moglie, Vincenza Palumbo, di soli 25 anni, e poi i due figli, Angelo Daniele e Vincenzo Gabriele, di sei e quattro anni. Si è poi sparato con la sua calibro 22, che deteneva legalmente. 

Sulla base delle ricostruzioni, il movente di questa strage sarebbe la gelosia folle dell’uomo nei confronti della moglie. L’omicidio è avvenuto intorno alle 11:30 nell’appartamento dove viveva la famiglia, in via Libertà 25, nel centro di Paternò.

A trovare i corpi senza vita è stato il padre della donna, che aveva una copia delle chiavi. La procura di Catania ha aperto un’inchiesta. 

 

Leggi anche:  Si presenta in caserma con il cadavere della moglie in un furgone: i due stavano discutendo per l'affidamento dei figli
Native

Articoli correlati