Bassetti commenta le elezioni: "Ora discontinuità nella gestione e stop alle restrizioni"
Top

Bassetti commenta le elezioni: "Ora discontinuità nella gestione e stop alle restrizioni"

"Spero ci sia un forte segno di discontinuità nella gestione del Covid rispetto al passato. Ci sono stati per troppo tempo regole, burocrazia, divieti, l'obbligo della mascherine.Si apra una nuova fase di convivenza con il virus, senza restrizioni".

Bassetti commenta le elezioni: "Ora discontinuità nella gestione e stop alle restrizioni"
Matteo Bassetti
Preroll

globalist Modifica articolo

26 Settembre 2022 - 12.17


ATF

Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, ha commentato all’AdnKronos il risultato delle elezioni, nell’ottica della gestione pandemica e della Sanità in generale. Il risultato elettorale «era ampiamente atteso» e ora «spero solo ci sia un forte segno di discontinuità nella gestione del Covid rispetto al passato. Ci sono stati per troppo tempo regole, troppa burocrazia, tanti divieti, l’obbligo della mascherine. Ecco, si apra una nuova fase, quella convivenza con il virus senza l’intervento continuo dello Stato di tipo ristrettivo».

«Io sono stato sempre nemico di questa ingerenza dello Stato – ricorda Bassetti – Si deve andare verso la convivenza con il coronavirus fatta da uno Stato forte che dà la possibilità a tutti di vaccinarsi e curarsi nella maniera migliore, ma che non interviene nella vita di tutti i giorni in maniera così forte come avvenuto. Serve una gestione più occidentale e meno cinese». 

Nell’ottica di una nuova prospettiva nella gestione dell’emergenza Covid, l’infettivologo genovese chiarisce «che in Italia ci sono molti professionisti sanitari di grande livello. La Meloni e il Centrodestra – conclude – sanno benissimo da chi farsi consigliare».

Leggi anche:  Inchiesta mascherine, la Procura chiede 1 anno e 4 mesi di carcere per Domenico Arcuri: le accuse dei Pm
Native

Articoli correlati