Top

Gruppo Wagner nella lista nera Usa: nel Centroafrica viola le libertà religiose

Biden include il famigerato Gruppo Wagner nell'elenco delle entità oggetto di forti timori ai sensi dell'International Religious Freedom Act

Gruppo Wagner nella lista nera Usa: nel Centroafrica viola le libertà religiose

globalist Modifica articolo

2 Dicembre 2022 - 21.33


Preroll

Gruppo Wagner, mercenari ad alta densità nazista che Putin usa per le sue operazioni sporche e speciali.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Adesso l’amministrazione Biden include il famigerato Gruppo Wagner nell’elenco delle entità oggetto di forti timori ai sensi dell’International Religious Freedom Act «sulla base delle sue azioni nella Repubblica centrafricana». Ad annunciarlo è stato il segretario di stato americano, Anthony Blinken.

Middle placement Mobile


La lista nera di Washington è formata da Birmania, Cina, Cuba, Eritrea, Iran, Nicaragua, Corea del Nord, Pakistan, Russia, Arabia Saudita, Tagikistan e Turkmenistan, accusati di aver commesso o tollerato violazioni gravi della libertà religiosa. A questa si aggiunge la lista dei paesi che vengono monitorati per aver commesso o tollerato una presunta persecuzione religiosa, Algeria, Repubblica Centrafricana, Comore e Vietnam.

Dynamic 1


Rispetto alle organizzazioni non statali, Washington punta il dito contro i gruppi terroristici come Al Shabab, Boko Haram, Hayat Tahrir al Sham –antico Fronte Al Nusra, filiale di Al Qaeda in Siria- e diversi gruppi associati allo Stato Islámico, oltre ai Talebani.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile