Ex unità Wagner incorporate nella Guardia Nazionale, ossia l'esercito privato di Putin
Top

Ex unità Wagner incorporate nella Guardia Nazionale, ossia l'esercito privato di Putin

La Russia incorpora le ex unità Wagner nella sua guardia nazionale: lo ha rivelato il Ministero della Difesa britannico nel suo ultimo aggiornamento di intelligence.

Ex unità Wagner incorporate nella Guardia Nazionale, ossia l'esercito privato di Putin
La Guardia Nazionale Russa (Rosgvardia) sulla piazza rossa
Preroll

globalist Modifica articolo

1 Febbraio 2024 - 11.11


ATF

La Russia incorpora le ex unità Wagner nella sua guardia nazionale: lo ha rivelato il Ministero della Difesa britannico nel suo ultimo aggiornamento di intelligence.

Secondo il Ministero della Difesa britannico (MoD), la Guardia nazionale russa, una forza nota anche come Rosgvardia, sta incorporando tre ex distaccamenti d’assalto Wagner nella sua prima formazione di corpi di volontari.

Nel suo aggiornamento quotidiano di intelligence pubblicato su X, il Ministero della Difesa ha affermato che il presidente russo Vladimir Putin aveva firmato una legge il 25 dicembre dello scorso anno, che autorizzava la guardia nazionale russa a formare proprie formazioni di volontari. Rosgvardia viene spesso definita “l’esercito privato” di Putin.

La dichiarazione continua: “Rosgvardia probabilmente schiererà i suoi nuovi distaccamenti di volontari in Ucraina e Africa. Secondo quanto riferito, Rosgvardia offre ai volontari contratti di sei mesi per il servizio in Ucraina e contratti di nove mesi per il servizio in Africa.

L’incorporazione di ex distaccamenti d’assalto Wagner nel corpo di volontari di Rosgvardia indica molto probabilmente che Wagner è stato subordinato con successo a Rosgvardia, aumentando il comando e il controllo dello stato russo sul gruppo Wagner”.

Leggi anche:  Mosca dà la caccia a Mikhail Zygar il giornalista russo che ha osato intervistare Zelensky
Native

Articoli correlati