Il 13 ed il 14 luglio torna la Posta Letteraria, il Festival Internazionale del Libro in Val d'Orcia
Top

Il 13 ed il 14 luglio torna la Posta Letteraria, il Festival Internazionale del Libro in Val d'Orcia

Numerosi gli ospiti di spessore che quest'anno saranno presenti alla Posta Letteraria: da Dacia Marini a Nicola Gratteri, da Antonio di Bella a Teresa Di Bella.

Il 13 ed il 14 luglio torna la Posta Letteraria, il Festival Internazionale del Libro in Val d'Orcia
La Posta Letteraria
Preroll

redazione Modifica articolo

11 Luglio 2024 - 00.12 Culture


ATF

Il 13 e il 14 luglio 2024, il suggestivo Bosco Isabella di Radicofani (SI) ospiterà il Festival Internazionale del Libro della Val d’Orcia, noto come La Posta Letteraria. A organizzarlo l’associazione Pyramid. Sabato 13 luglio Antonio Di Bella aprirà il festival alle 16, presentando “L’impero in bilico. L’America al bivio tra crisi e riscossa” (Solferino), seguito alle 17 da Domenico Starnone con “L’umanità è un tirocinio” (Einaudi) e alle 18 da Dacia Maraini con “Vita mia. Giappone, 1943. Memorie di una bambina italiana in un campo di prigionia” (Rizzoli).

Domenica 14 luglio il programma riprenderà alle 15 con Teresa Principato che presenterà “Siciliana. Cronache di una vita di donna e magistrato in prima linea” (Fuoriscena), seguito alle 16 da Claudio Tito con “Nazione Europa. Perché la ricetta sovranista è destinata a finire” (Piemme). Si continua alle 17 con Fabrizio Biasin che presenterà “Odio il calcio. Perdibili storie di formazione e pallone” (Sperling&Kupfer) seguito alle 18 da Nicola Gratteri con “Grifone. Come la tecnologia sta cambiando il volto della ‘ndrangheta” (Mondadori). L’ingresso al festival è gratuito e non richiede prenotazione.

Leggi anche:  Castiglione d'Orcia: dal 7 al 22 agosto torna il Festival dell'alba e del tramonto
Native

Articoli correlati