Il ritorno inedito di Lawrence d'Arabia: il 5 aprile vedrà la luce "La Rivolta Araba"
Top

Il ritorno inedito di Lawrence d'Arabia: il 5 aprile vedrà la luce "La Rivolta Araba"

L'enigmatico eroe torna con un inedito testo conservato nella polvere della Texas University.

Il ritorno inedito di Lawrence d'Arabia: il 5 aprile vedrà la luce "La Rivolta Araba"
Preroll

redazione Modifica articolo

27 Marzo 2024 - 18.32 Culture


ATF

Il 5 aprile, una versione inedita della storica opera di Thomas Edward Lawrence, La Rivolta Araba, farà il suo debutto in libreria grazie alla casa editrice Mattioli 1885 di Fidenza. Curata e tradotta da Fabrizio Bagatti, questa stesura preliminare di I sette pilastri della saggezza è un tesoro letterario finora conservato presso la Texas University e mai pubblicato.

Risalente al 1920 circa, questo manoscritto offre uno sguardo sulle riflessioni e le esperienze di Lawrence, che contribuì in modo determinante alla storica rivolta araba culminata con la liberazione di Damasco. Sicuramente nella memoria degli appassionati è rimasta impressa la figura di quest’uomo attraverso il film “Lawrence d’Arabia” (Lawrence of Arabia), un film colossal del 1962 che fu diretto da David Lean, che riuscì a conquistare ben sette Premi Oscar.

Dopo il disinganno vissuto a seguito delle decisioni prese dai paesi vincitori della Prima guerra mondiale, i quali presero le distanze dalle promesse d’indipendenza araba, Lawrence intraprese la stesura di un’opera che andasse oltre la mera cronaca bellica. Desiderava raccontare l’epopea della rivolta, intrecciando la narrazione degli eventi con un profondo sentimento di affetto per il popolo arabo e con la dolorosa consapevolezza del tradimento di un sogno di libertà.

Leggi anche:  Diminuiscono i lettori, ma aumentano le pubblicazioni

“La Rivolta Araba” si presenta così come un racconto essenziale, ma potente, che prelude alla più ampia narrazione dei “Sette pilastri della saggezza”, mantenendo una forte carica poetica e una capacità introspezione che superano il mero resoconto storico per toccare le corde dell’autobiografia e del mito.

Il lavoro di Lawrence, che divenne noto come “Lawrence d’Arabia” grazie alle sue straordinarie imprese e alla sua enigmatica personalità, trovò la sua prima pubblicazione ufficiale nel 1926 in un’edizione limitata, diventando accessibile al grande pubblico solo nel 1935. Ironia della sorte, quello fu anche l’anno della tragica scomparsa di Lawrence, deceduto a seguito di un grave incidente motociclistico. La sua eredità, tuttavia, continua a vivere, non solo attraverso le sue stesse parole ma anche grazie all’impatto duraturo delle sue azioni sulla storia del Medio Oriente e sullo sviluppo delle moderne tecniche di guerriglia.

Oggi, la pubblicazione di “La Rivolta Araba” offre l’opportunità di esplorare in modo più intimo il pensiero e le emozioni di questo eroe romantico e combattivo, permettendo una comprensione nuova sia dell’uomo sia del mito che lo circonda. Questo manoscritto inedito arricchirà sicuramente il panorama letterario legato a una delle figure più affascinanti e complesse del XX secolo.

Native

Articoli correlati