La donna fotografa e fotografata: due mostre a Saluzzo e Caraglio
Top

La donna fotografa e fotografata: due mostre a Saluzzo e Caraglio

Due mostre fotografiche in programma nella provincia di Cuneo, a Saluzzo e Caraglio, esplorano il ruolo della donna nella società, sia come fotografa che come soggetto da fotografare.

La donna fotografa e fotografata: due mostre a Saluzzo e Caraglio
Preroll

redazione Modifica articolo

3 Ottobre 2023 - 22.28 Culture


ATF

La provincia di Cuneo ospita due mostre fotografiche dedicate al ruolo della donna, sia come fotografa che come soggetto da fotografare. Le mostre, allestite a Saluzzo e a Caraglio, sono organizzate dalla Fondazione Artea e coprono un arco temporale di oltre settant’anni.

La mostra “Fotografia è donna” – dal 13 ottobre alla Castiglia di Saluzzo presenta un percorso di 120 scatti, realizzati da grandi fotografi dell’agenzia Magnum Photos. Le immagini esplorano le diverse dimensioni dell’universo femminile, dalla condizione sociale alla vita quotidiana. Tra le opere esposte ci sono scatti di Eve Arnold, Robert Capa, Cristina De Middel, Elliott Erwitt, Susan Meiselas e Alessandra Sanguinetti.

La mostra “Inge Morath. L’occhio e l’anima” – dal 19 ottobre al Filatoio di Caraglio è una monografica dedicata alla prima fotogiornalista della Magnum Photos. La mostra presenta oltre 200 opere della fotografa austriaca, che ha documentato la vita delle donne in tutto il mondo.

Entrambe le istallazioni offrono una panoramica completa sul ruolo della donna nella fotografia. Insieme raccontano una storia di cambiamento e evoluzione, che riflette le trasformazioni della società negli ultimi settant’anni.

Leggi anche:  Un francobollo celebra lo scrittore Giovan Battista Basile, autore de 'Lo cunto de li cunti'
Native

Articoli correlati