Torna il concertone dell' "Uno maggio libero e pensante"
Top

Torna il concertone dell' "Uno maggio libero e pensante"

Non è stato annunciato alcun nome degli artisti che prenderanno parte al concerto, ma gli organizzatori precisano che "sarà come sempre un cast di qualità". Intanto, la parola d'ordine della manifestazione di quest'anno sarà la libertà

Torna il concertone dell' "Uno maggio libero e pensante"
Preroll

redazione Modifica articolo

19 Marzo 2023 - 18.24


ATF

Torna a Taranto il concertone per il primo maggio, ossia l’ormai famosissimo Uno Maggio Taranto libero e pensante. L’evento, organizzato dal Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti,  con la direzione artistica di Michele Riondino, Roy Paci e Antonio Diodato, si terrà come solito nel parco archeologico delle mura greche della città, ma in un’area diversa dall’anno scorso.

Come riporta Ansa, i primi dettagli dell’evento sono stati forniti da Simona Fersini, Virginia Rondinelli e Giovanni Raimondi per il Comitato organizzatore. Non è stato annunciato alcun nome, ma sono in ballo i nomi di diversi artisti. “Sarà come sempre un cast di qualità. Ci saranno tanti artisti, qualcuno è stato a Sanremo. Dal nostro palco è sempre passato il gotha della scena musicale nazionale”, hanno detto gli organizzatori.

Nel concertone di quest’anno, la parola d’ordine sarà la libertà. “Declineremo la libertà in tutta la sua bellezza e in tutta la tragicità della sua negazione, attraverso le testimonianze di chi è costretto a scegliere se morire in mare o in una prigione libica, se morire di fame o di cancro, attraverso chi concretamente agisce per cambiare questo modello di sviluppo per garantire un futuro al nostro pianeta”, sono le parole deli organizzatori riportate sulla nota di agenzia di Ansa. Non ci resta che aspettare ulteriori dettagli in merito.

Leggi anche:  Gli Aerosmith tornano in tour: Steven Tyler è guarito
Native

Articoli correlati