Grande successo per la Mostra Illustratori 2023 della 'Bologna Children's Book Fair'
Top

Grande successo per la Mostra Illustratori 2023 della 'Bologna Children's Book Fair'

Scelti dalla giuria i vincitori del concorso, tra i quali ben cinque italiani, mentre le illustrazioni selezionate saranno esposte nel cuore della Fiera dal 6 al 9 marzo

Grande successo per la Mostra Illustratori 2023 della 'Bologna Children's Book Fair'
Preroll

redazione Modifica articolo

19 Gennaio 2023 - 00.03 Culture


ATF

4.345 candidati e 21.725 tavole arrivate da 91 nazioni diverse: sono questi i numeri record fatti registrare dalla Mostra Illustratori 2023, che fa parte della Bologna Children’s Book Fair. Un’iniziativa nata nel lontano 1967 – giunta quest’anno alla cinquantasettesima edizione – per dare risalto alle nuove tendenze e per lanciare i nuovi talenti dell’illustrazione.

Ha accompagnato e incoraggiato, a dimostrazione della sua rilevanza, l’evoluzione del mondo del libro per ragazzi: dal racconto illustrato più tradizionale, passando per la consacrazione dell’albo come supporto espressivo prevalentemente visivo, fino al più recente successo dei silent books, che raccontano storie senza l’ausilio delle parole.

Tra tutti i partecipanti sono stati selezionati, da un’apposita giuria riunitasi online, i 315 finalisti. I giurati sono scelti ogni anno tra esperti internazionali nei campi dell’illustrazione, del disegno, dell’editoria per bambini e ragazzi. In questa edizione si ricorda la presenza di Gusti (insegnante, illustratore e autore), Christine Morault (fondatrice di Éditions MeMo, Francia), Sidney Smith (autore e illustratore), Eric Telfort (illustratore, artista e insegnante di illustrazione digitale e Character Design della Rhode Island School of Design, Stati Uniti) ed Erik Titusson (già direttore dell’Astrid Lindgren Memorial Award, fondatore di Lilla Piratförlaget, casa editrice indipendente svedese).

Leggi anche:  Gli Arsenali Repubblicani riaprono i battenti per il Pisa book Festival

In seguito, sono stati scelti i vincitori: 79 set di illustrazioni, opera di 80 autori provenienti da 28 Paesi. Le illustrazioni originali, proprio in occasione della Fiera, saranno esposte dal 6 al 9 marzo nel capoluogo emiliano. Tra gli italiani si ricordano Andrea Antinori, Beatrice Cerocchi, Giovanni Colaneri, Lorenzo Sangiò e Liuna Virardi.

I partecipanti con meno di trentacinque anni, invece, saranno automaticamente candidati per il Premio Internazionale di Illustrazione Bologna Children’s Book Fair – Fundación SM, che offre la possibilità di vincere una borsa di studio di 15.000 euro finalizzata alla creazione e alla pubblicazione di un albo illustrato, le cui tavole saranno poi esposte in una personale nell’edizione successiva della Fiera.

Una volta conclusasi la Children’s Book Fair, per i successivi due anni le opere della Mostra partiranno per un tour internazionale che toccherà i più grandi centri culturali del mondo. Un complesso itinerario, dunque, che inizialmente farà tappa in Giappone, nel Museo d’Arte Itabashi, nel Museo d’Arte Memoriale di Nishinomya City Otani e nel Museo d’Arte Ishikawa Nanao.

Native

Articoli correlati