Top

Anzaldi: "Aiutare chi vuol riprendere gli studi potrebbe aumentare gli iscritti all'Università"

Il deputato di Italia Viva: “Si pensi ad una corsia preferenziale che permetta a chi vuole riprendere gli studi di poterlo fare senza gravosissimi costi economici e impossibili iter burocratici”

Michele Anzaldi
Michele Anzaldi

globalist Modifica articolo

10 Dicembre 2020 - 17.45


Preroll

Il deputato di Italia Viva Michele Anzaldi, componente della commissione Cultura alla Camera ha dato un suggerimento: “Il calo degli iscritti universitari, connesso alle aumentate difficoltà economiche che si trovano a dover fronteggiare gli atenei, rappresenta un problema grave per il nostro sistema formativo. Se davvero il Governo, come ha dichiarato di recente anche il sottosegretario all’Università De Cristofaro, intende lavorare per aumentare iscritti e laureati, si pensi ad una corsia preferenziale che permetta a chi vuole riprendere gli studi, magari con pochi esami per arrivare alla laurea, di poterlo fare senza dover sostenere gravosissimi costi economici e impossibili iter burocratici”.
 “Come mi hanno segnalato – prosegue Anzaldi – diverse lettere di cittadini, chi volesse raccogliere l’appello del Governo e aiutare le università, completando il corso di studi che magari è stato interrotto perché da studenti si è trovato un lavoro, oppure per motivi familiari, è giusto che sia messo nelle condizioni di farlo. Oggi è sostanzialmente impossibile. Il ministro Manfredi valuti quale strumento normativo potrebbe essere più adeguato per raggiungere questo fine, magari anche valutando il lancio di una campagna di comunicazione per invitare tanti laureandi a concludere l’iter di studi”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile