È morto lo scrittore e politico russo Eduard Limonov: aveva 77 anni

Lo scrittore è stato reso celebre in Europa dalla biografia scritta dal francese Emmanuel Carrère, pubblicata in Italia nel 2012. 

Eduard Limonov

Eduard Limonov

globalist 17 marzo 2020

È morto lo scrittore russo Eduard Limonov, a 77 anni: lo riporta il suo partito, 'Altra Russia', di cui era leader. Era ricoverato da tempo per problemi di salute. In Europa, lo scrittore è stato reso celebre in Europa dalla biografia scritta dal francese Emmanuel Carrère, pubblicata in Italia nel 2012. 

Limonov, nel 2018 al Salone del Libro di Torino, aveva detto di non riconoscersi nel ritratto che Carrère ha fatto di lui, pur riconoscendo il valore che ha avuto per la sua fama la biografia romanzata del francese. Limonov è stato poeta, scrittore, giornalista, leader politico e fondatore del Partito Nazional-Bolscevico. Il 13 marzo Limonov aveva annunciato sulla sua pagina Facebook di aver firmato un contratto per un nuovo libro con la casa editrice Individuum. "Il volume è già stato scritto", aveva detto.