Uccide a colpi di balestra tre donne, figlie e moglie di un famoso giornalista della Bbc
Top

Uccide a colpi di balestra tre donne, figlie e moglie di un famoso giornalista della Bbc

Caccia all'uomo nei dintorni di Londra, dopo l'omicidio di tre donne, tra i 25 e i 61 anni, imparentate tra loro, uccise in casa a colpi di balestra dopo essere state legate. L'assassino è l'ex di una vittima

Uccide a colpi di balestra tre donne, figlie e moglie di un famoso giornalista della Bbc
Louise Hunt, 25, Carol Hunt, 61 and Hannah Hunt, 28 uccide a Londra
Preroll

globalist Modifica articolo

10 Luglio 2024 - 18.40


ATF

Una storia terribile. Caccia all’uomo nei dintorni di Londra, dopo l’omicidio di tre donne, tra i 25 e i 61 anni, imparentate tra loro, uccise in casa a colpi di balestra dopo essere state legate. Usate anche altre armi. La polizia della contea di contea di Hertfordshire ha diffuso sulle sue pagine social la foto del principale ricercato per il triplice omicidio avvenuto a Bushey, a pochi chilometri dalla capitale britannica. Si tratta di Kyle Clifford, 26enne di Enfield, e sarebbe l’ex fidanzato della vittima più giovane.

A indicarlo il marito e padre delle vittime, il più noto commentatore sportivo di corse di cavalli per la Bbc, John Hunt, non presente al momento della tragedia, ma che, rientrando a casa, ha fatto la macabra scoperta. Clifford è stato invitato a costituirsi. Gli investigatori sospettano che sia in possesso di armi.

“Kyle, se vedi o senti questo video, per favore mettiti in contatto con la polizia”, le parole del sovrintendente capo Jon Simpson, rivolte direttamente a Kyle Clifford, ricercato numero uno del triplice omidicio di Bushey, nella contea inglese di Hertfordshire, a nord di Londra, in cui è stata usata una balestra e, forse, altre armi ancora in possesso dell’assassino in fuga. Mentre, in caso di avvistamento, i cittadini sono stati invitati a non avvicinarsi al 26enne, ma a segnalarlo alla polizia.

Leggi anche:  Starmer in Scozia: obiettivo nuovi rapporti tra Westminster e le nazioni del Regno Unito

In merito al caso, sempre secondo Simpson, si è trattato di un “terribile” triplice omicidio “mirato”: l’assassino conosceva le tre vittime, perché era stato il fidanzato della più giovane. Mamma Carol aveva 61 anni; Louise, 25, e Hannah, 28.

La polizia era stata chiamata nella serata del 9 luglio, insieme ai soccorsi, a Bushey: all’arrivo avevano trovato tre donne gravemente ferite, che, purtroppo, sono decedute poco tempo dopo sul posto.

Stando alle testimonianze di una vicina di casa, una 40enne che ha voluto mantenere l’anonimato, le urla delle donne sono state udite dalla casa poco prima che, nel giro di un quarto d’ora, nell’abitazione scoppiasse il “caos assoluto”. Le strade del quartiere sono state successivamente bloccate da una dozzina di auto della polizia ma l’assassino è riuscito a far perdere le proprie tracce. Come riferisce un altro vicino, un 50enne, la zona è da sempre “serena e tranquilla”. “Io e mia moglie – ha riferito ai media locali – percorriamo spesso quella strada ed è tranquilla. È sorprendente quello che è accaduto, soprattutto per la gravità. Una tragedia”.

Leggi anche:  Trovata senza vita in un casolare la donna scomparsa da ieri: Vincenza Saracino è stata uccisa a coltellate

Nella caccia all’uomo sono coinvolti agenti armati e squadre di ricerca specializzate che stanno operando fra la contea inglese e il sobborgo londinese di Enfield, dove risiede Clifford. La neo ministra dell’Interno Yvette Cooper ha definito sul suo profilo di X “scioccante” l’uccisione delle tre donne, aggiungendo di essere costantemente informata sulle indagini. 

Native

Articoli correlati