Dal 7 ottobre Israele ha ucciso 15 mila bambini e ragazzi palestinesi
Top

Dal 7 ottobre Israele ha ucciso 15 mila bambini e ragazzi palestinesi

Secondo il Ministero dell’Istruzione gestito dall’Autorità Palestinese a Ramallah, la maggior parte dei bambini uccisi da Israele a Gaza, nella Cisgiordania occupata e a Gerusalemme Est erano studenti o frequentavano asili nido.

Dal 7 ottobre Israele ha ucciso 15 mila bambini e ragazzi palestinesi
Preroll

globalist Modifica articolo

4 Giugno 2024 - 10.38


ATF

Secondo il Ministero dell’Istruzione gestito dall’Autorità Palestinese a Ramallah, la maggior parte dei bambini uccisi da Israele a Gaza, nella Cisgiordania occupata e a Gerusalemme Est erano studenti o frequentavano asili nido.

“Israele ha distrutto scuole e asili nido e ha preso di mira i civili, in particolare i bambini, che sono stati sfollati con la forza, detenuti o privati ​​dell’accesso al cibo e alle cure mediche”, ha affermato il ministero.

Si aggiunge che dall’inizio della guerra a Gaza, a 620.000 studenti è stato impedito di andare a scuola, mentre a 88.000 è stata negata l’istruzione a livello universitario.

Dal 7 ottobre sono stati uccisi circa 15 mila tra bambini e ragazzi.

Leggi anche:  Israele bombarda con aerei e elicotteri Gaza da nord a sud: altre decine di morti tra cui bambini
Native

Articoli correlati