Il Pentagono accusa la Russia di avere un'arma spaziale: Mosca nega e parla di fake news
Top

Il Pentagono accusa la Russia di avere un'arma spaziale: Mosca nega e parla di fake news

 Il viceministro degli Esteri russo, Sergey Ryabkov, ha definito fake news le accuse del Pentagono secondo cui la Russia avrebbe lanciato «un'arma contro-spaziale» nella stessa orbita di un satellite americano.

Il Pentagono accusa la Russia di avere un'arma spaziale: Mosca nega e parla di fake news
Preroll

globalist Modifica articolo

22 Maggio 2024 - 15.25


ATF

 Il viceministro degli Esteri russo, Sergey Ryabkov, ha definito fake news le accuse del Pentagono secondo cui la Russia avrebbe lanciato «un’arma contro-spaziale» nella stessa orbita di un satellite americano.

 «Non credo che dovremmo rispondere a qualsiasi fake news inventata da Washington», ha detto Ryabkov, sottolineando che Mosca è contraria a collocare capacità di attacco nell’orbita vicina alla Terra. Lo riporta la Tass. 

«Abbiamo sempre parlato in modo coerente contro il posizionamento di armi d’attacco nell’orbita terrestre. Non è casuale che la Russia, insieme a un gran numero di altri Stati, promuova per prima l’iniziativa di non collocare armi nello spazio», ha aggiunto.

«Il lancio di satelliti di varia concezione, compresi quelli che hanno a che fare con il rafforzamento della nostra capacità di difesa, non è una novità», ha continuato Ryabkov che poi ha concluso: «Gli americani possono dire quello che vogliono e la nostra politica non cambierà. E se fossero davvero interessati a rafforzare la sicurezza, anche nell’attività spaziale, potrebbero riconsiderare il loro approccio distruttivo nei confronti di una serie di proposte russe in questo ambito. Questo vale soprattutto per la nostra proposta di elaborare un trattato per porre fine alla corsa agli armamenti nello spazio».

Leggi anche:  Europee, la 'vendetta' russa: "Macron e Scholz puniti per aver sostenuto la guerra ucraina contro Mosca"
Native

Articoli correlati