Kiev ha ritirato le truppe dai villaggi a nord di Kharkiv: i russi avanzano
Top

Kiev ha ritirato le truppe dai villaggi a nord di Kharkiv: i russi avanzano

L'Ucraina ha ritirato le truppe vicino a diversi villaggi nella regione nord-orientale di Kharkiv, dove le forze russe avanzano e attaccano gli insediamenti lungo il confine dalla scorsa settimana, ha annunciato Kiev.

Kiev ha ritirato le truppe dai villaggi a nord di Kharkiv: i russi avanzano
I russi attaccano la regione di Kharkiv
Preroll

globalist Modifica articolo

15 Maggio 2024 - 11.31


ATF

L’Ucraina ha ritirato le truppe vicino a diversi villaggi nella regione nord-orientale di Kharkiv, dove le forze russe avanzano e attaccano gli insediamenti lungo il confine dalla scorsa settimana, ha annunciato Kiev.

La scorsa settimana Mosca ha lanciato un grande assalto via terra a sorpresa nella regione mentre cerca di avanzare sul campo di battaglia con Kiev in lotta per armi e manodopera.

“In alcune zone, intorno a Lukyantsi e Vovchansk, in risposta al fuoco nemico e agli assalti delle truppe di terra, e per salvare la vita dei nostri militari ed evitare perdite, le nostre unità hanno manovrato e spostato in posizioni più vantaggiose”, ha annunciato l’esercito ucraino durante la notte tra Martedì e mercoledì, secondo l’Agence France-Presse (AFP).

Durante i due anni di guerra, entrambe le parti hanno tipicamente utilizzato il linguaggio dello spostamento verso “posizioni più vantaggiose” per indicare la ritirata, scrive l’AFP.

I due villaggi – distanti circa 30 chilometri (18 miglia) – sono vicini al confine con la Russia e sono stati presi di mira nella nuova offensiva.

Leggi anche:  L'oppositore russo Ilya Yashin messo in cella d'isolamento: volevano impedire l'incontro con i genitori

Lo stato maggiore ucraino ha affermato che la situazione “resta difficile”, ma ha insistito sul fatto che le sue forze “non consentono agli occupanti russi di prendere piede”.

Kiev ha inviato rinforzi nell’area per impedire alla Russia di farsi strada.

L’AFP riferisce che alcuni analisti militari affermano che Mosca potrebbe cercare di costringere l’Ucraina a dirottare le truppe da altre aree della linea del fronte, come intorno alla città strategica di Chasiv Yar nella regione di Donetsk, dove anche la Russia sta avanzando.

“Le regioni di Donetsk e Kharkiv sono dove è più difficile adesso”, ha detto martedì sera il presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy.

Native

Articoli correlati