Bombe russe su Odessa, 5 civili uccisi e distrutto il “castello di Harry Potter”
Top

Bombe russe su Odessa, 5 civili uccisi e distrutto il “castello di Harry Potter”

Cinque civili sono stati uccisi dopo che un attacco missilistico russo ha colpito un istituto scolastico nel porto ucraino di Odessa sul Mar Nero.

Bombe russe su Odessa, 5 civili uccisi e distrutto il “castello di Harry Potter”
Bombe russe su Odessa, distrutto il castello di Harry Potter
Preroll

globalist Modifica articolo

30 Aprile 2024 - 20.28


ATF

Cinque civili sono stati uccisi dopo che un attacco missilistico russo ha colpito un istituto scolastico nel porto ucraino di Odessa sul Mar Nero.

Almeno 32 persone sono rimaste ferite, hanno detto i funzionari locali, tra cui un bambino di quattro anni e una donna incinta.

Il governatore regionale Oleh Kiper ha detto che oltre alle persone uccise nell’attacco, un uomo è morto dopo aver subito un ictus attribuito allo sciopero.

Il tetto del grande edificio decorato, che è stato soprannominato il “castello di Harry Potter”, è stato quasi distrutto durante l’attacco mentre le riprese mostrano le fiamme che avvolgono l’architettura.

“Mostri. Bestie. Selvaggi. Feccia. Non so cos’altro dire”, ha detto il sindaco di Odessa Hennadii Trukhanov in un video pubblicato su Telegram. “La gente va a fare una passeggiata in riva al mare e spara e uccide”.

L’attacco è arrivato dopo che il capo della Nato, Jens Stoltenberg, ha condannato la lentezza nella consegna degli aiuti da parte degli alleati occidentali dell’Ucraina e ha affermato che “gravi ritardi” hanno consentito ai russi di avanzare in prima linea nell’invasione durata 25 mesi.

Leggi anche:  L’Ucraina ha respinto un grosso attacco missilistico russo
Native

Articoli correlati