Guerra delle banane: Mosca stoppa l'importazione dall'Ecuador perchè Quito fa accordi militari con gli Usa
Top

Guerra delle banane: Mosca stoppa l'importazione dall'Ecuador perchè Quito fa accordi militari con gli Usa


Il Rosselkhoznadzor ha annunciato restrizioni all'importazione in Russia di banane dall'Ecuador. L’agenzia ha chiesto di sospendere le esportazioni verso Mosca, accusando l'Ecuador di violazione degli accordi

Guerra delle banane: Mosca stoppa l'importazione dall'Ecuador perchè Quito fa accordi militari con gli Usa
Putin e il presidente dell'Ecuador Correa
Preroll

globalist Modifica articolo

14 Febbraio 2024 - 16.19


ATF

Sullo sfondo della guerra scatenata dalla Russia invadendo l’Ucraina, e dei rapporti critici tra Russia e USA, si affaccia un’altra guerra, questa volta economica, apparentemente marginale.

All’inizio di febbraio, il Rosselkhoznadzor ha annunciato restrizioni all’importazione in Russia di banane dall’Ecuador. La potente agenzia ha chiesto al ministro dell’Agricoltura e dell’Allevamento dell’Ecuador, Danilo Palacios, di sospendere le esportazioni verso Mosca, accusando l’Ecuador di “violazione” degli accordi.

Secondo la versione ufficiale, le “violazioni” sarebbero legate a problemi sanitari e a regole di quarantena. In effetti, sullo sfondo c’è la guerra di Mosca a Kiev.

A gennaio è scoppiato uno scandalo diplomatico tra Russia ed Ecuador: il presidente 36enne (il più giovane nella storia del Paese) Daniel Noboa, eletto pochi mesi prima, nel novembre del 2023, ha annunciato che Quito stava preparando un accordo per lo scambio di armi con gli Stati Uniti.

Come parte dell’accordo, l’Ecuador invierà negli Stati Uniti vecchie attrezzature militari prodotte nei decenni scorsi. Costo stimato, 200 milioni di dollari. In cambio Quito riceverà da Washington attrezzature moderne e munizioni per lo stesso importo.

Leggi anche:  Attentato al governatore della regione di Murmansk, allarme del Cremlino

Noboa ha descritto le armi che l’Ecuador prevede di trasferire negli Stati Uniti come “rottami metallici” e ha assicurato che Quito ha bisogno dell’accordo solo per proteggersi efficacemente dalla minaccia delle bande armate: all’inizio del 2024, il Paese è stato scosso da una serie di attacchi terroristici organizzati da gruppi criminali come reazione a misure più severe del governo per combattere la criminalità.

Native

Articoli correlati