Ostaggi e tregua: Hamas studia attentamente le proposte degli incontri di Parigi
Top

Ostaggi e tregua: Hamas studia attentamente le proposte degli incontri di Parigi

La sua risposta, si legge in una dichiarazione attribuita al capo del Politburo Ismail Haniyeh, si baserebbe sulla fine della guerra di Israele contro Gaza e sul “ritiro completo delle forze di occupazione dalla Striscia”.

Ostaggi e tregua: Hamas studia attentamente le proposte degli incontri di Parigi
Il leader di Hamas Ismail Haniyeh
Preroll

globalist Modifica articolo

30 Gennaio 2024 - 11.47


ATF

Hamas ha detto che sta “studiando” le proposte avanzate durante gli incontri di Parigi e che risponderà presto.

La sua risposta, si legge in una dichiarazione attribuita al capo del Politburo Ismail Haniyeh, si baserebbe sulla fine della guerra di Israele contro Gaza e sul “ritiro completo delle forze di occupazione dalla Striscia”.

Hanieyh ha affermato che Hamas rimane aperta a negoziati basati su qualsiasi “iniziativa seria e pratica” che ruoti attorno a un cessate il fuoco, uno scambio di prigionieri a Gaza con prigionieri palestinesi detenuti da Israele e un processo di ricostruzione per la Striscia assediata.

Il capo politico del gruppo ha confermato che la leadership di Hamas ha ricevuto un invito a visitare il Cairo per raggiungere una “visione integrata” sui colloqui di Parigi e discutere i requisiti per l’attuazione di un potenziale accordo.

Leggi anche:  Hamas si dice disponibile a qualsiasi proposta che porti alla fine della destra
Native

Articoli correlati