L'ex ministro britannico accusa Netanyahu: “I suoi metodi brutali alimenteranno il conflitto per altri 50 anni”
Top

L'ex ministro britannico accusa Netanyahu: “I suoi metodi brutali alimenteranno il conflitto per altri 50 anni”

Le parole di Ben Wallace, ex segretario alla Difesa britannico, sul Daily Telegraph britannico.

L'ex ministro britannico accusa Netanyahu: “I suoi metodi brutali alimenteranno il conflitto per altri 50 anni”
Preroll

globalist Modifica articolo

18 Dicembre 2023 - 11.43


ATF

Gli attacchi indiscriminati di Israele contro i palestinesi rischiano di “alimentare il conflitto per altri 50 anni” e di radicalizzare i giovani musulmani in tutto il mondo, ha scritto Ben Wallace, ex segretario alla Difesa britannico, sul Daily Telegraph britannico.

“Perseguitare Hamas è legittimo, cancellare vaste aree di Gaza non lo è. L’uso proporzionato della forza è legale, ma la punizione collettiva e lo spostamento forzato dei civili non lo sono”, ha scritto.

“Stiamo entrando in un periodo pericoloso in cui l’originaria autorità legale di autodifesa di Israele viene minata dalle sue stesse azioni. Sta commettendo l’errore di perdere la sua autorità morale accanto a quella legale”.

Ha accusato i politici israeliani di comportarsi come un “toro in un negozio cinese” e ha detto che il Primo Ministro Netanyahu “stava perdendo di vista il lungo termine” dopo aver fallito nell’impedire l’attacco di Hamas del 7 ottobre.

“Se pensa che una furia omicida possa correggere le cose, allora si sbaglia di grosso. I suoi metodi non risolveranno questo problema. In effetti, credo che le sue tattiche alimenteranno il conflitto per altri 50 anni. Le sue azioni stanno radicalizzando la gioventù musulmana in tutto il mondo”, ha scritto Wallace.

Leggi anche:  Smotrich chiede a Netanyahu di annettere la Cisgiordania se l'Aia dichiarerà illegali le colonie israeliane
Native

Articoli correlati