Israele ha intenzione occupare Gaza per un lungo periodo
Top

Israele ha intenzione occupare Gaza per un lungo periodo

Israele potrebbe governare Gaza per un “periodo indefinito”, dopo la fine della guerra: lo ha suggerito il primo ministro Benjamin Netanyahu in un’intervista all’americana ABC News

Israele ha intenzione occupare Gaza per un lungo periodo
Benjamin Netanyahu
Preroll

globalist Modifica articolo

7 Novembre 2023 - 10.58


ATF

Israele potrebbe avere la “responsabilità della sicurezza” per Gaza per un “periodo indefinito” dopo la fine della guerra, afferma Netanyahu.

Israele potrebbe governare Gaza per un “periodo indefinito”, dopo la fine della guerra, ha suggerito il primo ministro Benjamin Netanyahu in un’intervista all’americana ABC News. Ossia occupare la Striscia a lungo.

Notando che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden aveva precedentemente affermato che sarebbe stato un “errore” per Israele occupare Gaza, l’intervistatore David Muir ha chiesto a Netanyahu chi dovrebbe governare il territorio una volta finiti i combattimenti.

Il primo ministro ha suggerito che Israele avrà un ruolo da svolgere per un “periodo indefinito”.

 Coloro che non vogliono continuare sulla strada di Hamas… Certamente non lo è – penso che Israele, per un periodo indefinito, avrà la responsabilità generale della sicurezza perché abbiamo visto cosa succede quando non ce l’abbiamo. Quando non abbiamo questa responsabilità in termini di sicurezza, ciò che abbiamo è l’esplosione del terrore di Hamas su una scala che non potevamo immaginare.

Il mese scorso, il ministro della Difesa israeliano Yoav Gallant ha affermato che uno degli obiettivi chiave della campagna militare israeliana è quello di recidere “la responsabilità di Israele per la vita nella Striscia di Gaza” e stabilire una “nuova realtà di sicurezza per i cittadini di Israele”.

Leggi anche:  Netanyahu presenta il suo piano per il dopo-Hamas a Gaza

Gli Stati Uniti hanno anche suggerito che l’Autorità Palestinese, che amministra la Cisgiordania, potrebbe assumere la responsabilità di Gaza, mentre altri hanno suggerito che un consorzio di stati arabi potrebbe assumersene la responsabilità.

Interrogato sui commenti di Netanyahu, il portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale degli Stati Uniti, John Kirby, ha dichiarato:

 Ciò che sosteniamo è che Hamas non può più avere il controllo di Gaza.

 Stiamo conversando con le nostre controparti israeliane su come dovrebbe apparire la governance di Gaza dopo il conflitto e non credo che sia stata trovata alcuna soluzione in un modo o nell’altro.
Native

Articoli correlati