Donna ebrea pugnalata in casa: l'aggressore incide una svastica sulla porta
Top

Donna ebrea pugnalata in casa: l'aggressore incide una svastica sulla porta

Una donna ebrea di 30 anni è stata pugnalata a morte nella sua casa nel quartiere di Montluc, nel 3° arrondissement di Lione, intorno alle 13 di sabato.

Donna ebrea pugnalata in casa: l'aggressore incide una svastica sulla porta
Polizia feancese
Preroll

globalist Modifica articolo

4 Novembre 2023 - 19.41


ATF

Una donna ebrea di 30 anni è stata pugnalata a morte nella sua casa nel quartiere di Montluc, nel 3° arrondissement di Lione, intorno alle 13 di sabato.

Gli inquirenti hanno attribuito all’attacco una natura antisemita: una svastica è stata incisa con un coltello sulla porta d’ingresso della vittima dall’aggressore, che è fuggito dalla scena.

Secondo le nostre informazioni, l’aggressore ha prima suonato il campanello e quando la giovane donna ha aperto la porta, l’ha colpita due volte con un coltello.

La vittima, colpita all’addome, è stata portata in un ospedale di Lione, ma la sua prognosi non è in pericolo di vita.

“I primi accertamenti hanno portato la procura di Lione ad aprire un’inchiesta per tentato omicidio, aggravata dal fatto che il movente dell’aggressione potrebbe essere antisemita”, ha dichiarato sabato sera la procura.

Gli agenti di polizia della Sûreté Départementale e della Division Zonale de la Police Judiciaire (DZPJ) sono incaricati dell’indagine, condotta in flagranza di reato.

Leggi anche:  In Danimarca livello record di episodi di antisemitismo dopo il 7 ottobre

Il sospetto, un uomo vestito di nero, è attivamente ricercato.

Native

Articoli correlati