Il leader dell'opposizione Lapid chiede l'uccisione dei leader di Hamas come vendetta del 7 ottobre
Top

Il leader dell'opposizione Lapid chiede l'uccisione dei leader di Hamas come vendetta del 7 ottobre

l leader dell'opposizione israeliana Yair Lapid ha esortato a uccidere i vertici di Hamas, «che siano a Gaza o in altri Paesi». 

Il leader dell'opposizione Lapid chiede l'uccisione dei leader di Hamas come vendetta del 7 ottobre
Preroll

globalist Modifica articolo

30 Ottobre 2023 - 16.33


ATF

l leader dell’opposizione israeliana Yair Lapid ha esortato a uccidere i vertici di Hamas, «che siano a Gaza o in altri Paesi». 

«Lo Stato di Israele non deve fermarsi e non deve mollare la presa finché non avremo ucciso sei persone: Yahya Sinwar, Mohammed Deif, Ismail Haniyeh, Saleh al-Arouri, Khaled Mashaal e Marwan Issa», ha affermato il leader di Yesh Atid, citando i sei uomini che comandano l’ufficio politico, la Striscia di Gaza e il braccio armato delle brigate Ezzedin al-Qassam. 

«Tutti e sei devono morire. Fino alla loro morte, Israele non vendicherà l’assassinio di Be’eri e Sderot, Kfar Aza e Ofakim. Finché non moriranno, il Medio Oriente non capirà che non stiamo scherzando», ha concluso Lapid.

 Solitamente la leadership politica del Movimento islamico risiede in Qatar.

E ad ogni modo il cosiddetto ‘moderato’  ha parlato di vendetta. E la vendetta non va molto d’accordo con il diritto internazionale.

Tra l’altro il problema è che vendetta chiama vendetta. E questa faida va avanti da troppo tempo.

Leggi anche:  Israele: la Torah ti allunga la vita, soprattutto se ti evita il servizio militare
Native

Articoli correlati