Gaza, Scholz attacca Putin: "Parla dei rischi di vittime civili sotto le bombe, proprio lui..."
Top

Gaza, Scholz attacca Putin: "Parla dei rischi di vittime civili sotto le bombe, proprio lui..."

Il cancelliere tedesco si sta impegnando per una de-escalation

Gaza, Scholz attacca Putin: "Parla dei rischi di vittime civili sotto le bombe, proprio lui..."
Preroll

globalist Modifica articolo

19 Ottobre 2023 - 10.42


ATF

Lui, Putin, che ha raso al suolo molte città e villaggi dell’Ucraina.

l cancelliere tedesco Olaf Scholz ha criticato il presidente russo Vladimir Putin per i suoi avvertimenti “cinici” sulle vittime civili nel conflitto tra Israele e i terroristi di Hamas. Le critiche del cancelliere sono risuonate nel Bundestag a Berlino. Sottolineando di essere rimasto molto toccato dalle chiare parole di Benjamin Netanyahu, Scholz ha detto: “Sono indignato che il presidente russo avverta che potrebbero esserci vittime civili. Davvero non potrebbe essere più cinico”.

 Un`escalation sarebbe devastante, afferma Scholz, ed è importante evitarla a tutti i costi. L’obiettivo più importante ora è liberare gli ostaggi. “Devono essere rilasciati senza condizioni”, ha sottolineato il cancelliere. Molti di coloro che sono scomparsi erano attivisti che combattevano per la pace. Hanno sicuramente bisogno di essere liberati. Scholz definisce il terrorismo di Hamas “disumano”.

“È molto importante trovare il modo di garantire gli aiuti umanitari”, ha aggiunto. Questo è stato il punto chiave dei suoi incontri durante il recente viaggio.

Leggi anche:  Il cancelliere tedesco Scholz in Cina: "Pechino promuova la concorrenza leale"

Poi parla del prossimo vertice Ue. Scholz è soddisfatto del sostegno della Francia ai piani per ridurre la burocrazia nell’UE. “Viviamo in tempi in cui ci sono sempre nuove sfide, nuove guerre”, afferma Scholz. “Ma è chiaro: ci sono anche altre, nuove sfide che dobbiamo affrontare. Uno dei più grandi è quello dell`immigrazione irregolare”. La Germania e l`Europa dovrebbero mantenere il controllo. “Proteggere i confini esterni è molto importante”, dice Scholz.

Native

Articoli correlati