Il Cremlino nega le accuse di Kiev: "Non vogliamo infiammare la guerra in Medio Oriente"
Top

Il Cremlino nega le accuse di Kiev: "Non vogliamo infiammare la guerra in Medio Oriente"

Il Cremlino respinge l’affermazione di Zelenskyj secondo cui la Russia vuole infiammare la guerra in Medio Oriente.

Il Cremlino nega le accuse di Kiev: "Non vogliamo infiammare la guerra in Medio Oriente"
Preroll

globalist Modifica articolo

10 Ottobre 2023 - 16.11


ATF

Il Cremlino respinge l’affermazione di Zelenskyj secondo cui la Russia vuole infiammare la guerra in Medio Oriente.

Il Cremlino ha affermato che il suggerimento del presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj secondo cui era nell’interesse della Russia alimentare la guerra in Medio Oriente per indebolire l’unità globale non ha alcun fondamento nei fatti.

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha affermato che il conflitto è di lunga data e ha radici molto profonde, aggiungendo che la Russia è in contatto sia con Israele che con i palestinesi.

La Russia ha legami storici di lunga data con i palestinesi e ha molto in comune con Israele, compreso il fatto che molti israeliani sono ex cittadini russi, ha detto Peskov in una conferenza stampa.

Mosca intende proseguire i suoi sforzi diplomatici e svolgere un ruolo nella ricerca della pace tra Israele e palestinesi, ha aggiunto.

Leggi anche:  Il Cremlino avverte: "Conflitto inevitabile tra Nato e Russia se truppe occidentali arriveranno in Ucraina"
Native

Articoli correlati