Il colloquio tra la Cina e la Russia: "Pechino mantiene la sua posizione imparziale"
Top

Il colloquio tra la Cina e la Russia: "Pechino mantiene la sua posizione imparziale"

Il ministro degli esteri cinese Wang Yi a Lavrov: "Sulla crisi ucraina, la Cina manterrà una posizione indipendente e imparziale, sarà una voce obiettiva e razionale, promuoverà attivamente i colloqui di pace".

Il colloquio tra la Cina e la Russia: "Pechino mantiene la sua posizione imparziale"
Il capo della diplomazia del Pcc Wang Yi
Preroll

globalist Modifica articolo

8 Agosto 2023 - 11.42


ATF

«Sulla crisi ucraina, la Cina manterrà una posizione indipendente e imparziale, sarà una voce obiettiva e razionale, promuoverà attivamente i colloqui di pace e si sforzerà di cercare una soluzione politica in qualsiasi occasione multilaterale internazionale».

È quanto ha affermato il ministro degli Esteri cinese Wang Yi, nella telefonata avuta ieri con l’omologo russo Sergei Lavrov, come si legge in una nota del ministero degli Esteri cinese. Wang ha anche sottolineato che la Cina e la Russia sono «buoni amici e partner affidabili».

Leggi anche:  Russia e Cina reagiscono duramente dopo la dichiarazione dei leader riuniti a Washington
Native

Articoli correlati