Ucraina, il M5s ribadisce: "Basta con l'invio di armi inutili, serve un cessate il fuoco per salvare Kiev"
Top

Ucraina, il M5s ribadisce: "Basta con l'invio di armi inutili, serve un cessate il fuoco per salvare Kiev"

Ucraina, il M5s: «O si inviano truppe Nato, il che significa Terza guerra mondiale, o si ferma questa guerra con un cessate il fuoco prima che la situazione sul campo volga al peggio per Kiev».

Ucraina, il M5s ribadisce: "Basta con l'invio di armi inutili, serve un cessate il fuoco per salvare Kiev"
Riccardo Ricciardi del M5s
Preroll

globalist Modifica articolo

4 Aprile 2024 - 15.19


ATF

I due capigruppo del Movimento 5 Stelle nelle commissioni Esteri di Camera e Senato, il vicepresidente M5S Riccardo Ricciardi e il senatore Bruno Marton, in una dichiarazione congiunta sono tornati a ribadire la posizione dei pentastellati sulla guerra in Ucraina: basta armi, ora serve il cessate il fuoco.

«Non servono armi più potenti e più tecnologiche, nemmeno gli F-16: la sproporzione di soldati a vantaggio della Russia provocherà il crollo della linea del fronte».

«A dirlo non siamo noi – che lo ripetiamo da mesi – ma alti ufficiali ucraini che hanno prestato servizio sotto l’ex capo delle Forze Armate di Kiev, il generale Valery Zaluzhny, intervistati dal quotidiano statunitense Politico. Se a rovesciare l’esito del conflitto non possono essere le armi occidentali, nemmeno il piano di assistenza militare 100 miliardi proposto dal segretario generale della Nato Stoltenberg , rimangono solo due alternative: o si inviano truppe Nato, il che significa Terza guerra mondiale, o si ferma questa guerra con un cessate il fuoco prima che la situazione sul campo volga al peggio per Kiev».

Leggi anche:  Confronto Schlein-Meloni, il M5s protesta: "E' una presa in giro, la Rai non può prestare il fianco a questa violazione"

«Oggi l’Ucraina può ancora trattare una pace, tra qualche mese potrebbe essere costretta a trattare una resa: è questo che vogliono i bellicisti a oltranza che si dicono amici di Kiev? Il Movimento 5 Stelle continua a chiedere lo stop all’invio di armi inutili e un cessate il fuoco immediato per salvare l’Ucraina e preparare una soluzione negoziale accettabile. Italia ed Europa abbiano il coraggio di scegliere la via della pace».

Native

Articoli correlati