Russia, bambina mandata in orfanotrofio e padre arrestato: aveva fatto un disegno contro la guerra
Top

Russia, bambina mandata in orfanotrofio e padre arrestato: aveva fatto un disegno contro la guerra

na bambina russa di 12 anni è stata mandata in orfanotrofio e suo padre è stato picchiato e arrestato dalla polizia dopo che aveva fatto un disegno contro la guerra durante una lezione di arte, secondo quanto riportato da più parti.

Russia, bambina mandata in orfanotrofio e padre arrestato: aveva fatto un disegno contro la guerra
Masha, l'adolescente russa mandata in orfanotrofio per un disegno contro la guerra
Preroll

globalist Modifica articolo

1 Marzo 2023 - 14.30


ATF

Da Putin una repressione senza fine: una bambina russa di 12 anni è stata mandata in orfanotrofio e suo padre è stato picchiato e arrestato dalla polizia dopo che aveva fatto un disegno contro la guerra durante una lezione di arte, secondo quanto riportato da più parti.

Il padre single Alexei Moskalev, della regione orientale russa di Tula, è stato accusato di “screditare” le forze armate a dicembre dopo che sua figlia, Masha, aveva protestato contro la guerra a scuola e online.

L’insegnante di Masha aveva chiesto alla sua classe di fare dei disegni a sostegno delle truppe russe in Ucraina, ha riferito Meduza.

Masha ha invece disegnato una bandiera russa con la scritta “no alla guerra” e una bandiera ucraina con la scritta “gloria all’Ucraina”. L’insegnante ha informato il direttore della scuola che a sua volta ha chiamato la polizia, ha dichiarato Moskalev.

Moskalev rischia ora fino a tre anni di carcere se il suo caso andrà in tribunale “e la ragazza sarà mandata in un orfanotrofio”, ha dichiarato il suo avvocato 

Masha, la ragazzina russa mandata all’orfanotrofio per aver fatto un disegno contro la guerra
Leggi anche:  Lavrov conferma una trattativa tra Russia e Usa per le liberazione di Gershkovich, accusato di spionaggio
Native

Articoli correlati