Top

Connivenza con i fascisti di Bolsonaro: Lula destituisce altri 11 militari dalla sicurezza nazionale

l presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva ha rimosso altri militari dall'ufficio della vicepresidenza e dal Gabinetto di sicurezza istituzionale (Gsi).

Connivenza con i fascisti di Bolsonaro: Lula destituisce altri 11 militari dalla sicurezza nazionale

globalist Modifica articolo

25 Gennaio 2023 - 16.36


Preroll

Amici dei golpisti o conniventi con gli estremisti di destra che hanno tentato di assaltare il parlamento brasiliano.

OutStream Desktop
Top right Mobile

l presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva ha rimosso altri militari dall’ufficio della vicepresidenza e dal Gabinetto di sicurezza istituzionale (Gsi). In tutto le destituzioni sono state undici, precisano i media: due dalla vicepresidenza e nove dal Gsi.

Middle placement Mobile

Questa è la quarta ondata di licenziamenti iniziata la scorsa settimana dal governo. Almeno altri 63 militari sono già stati rimossi da incarichi istituzionali vicini alla presidenza e alla vicepresidenza della Repubblica.

Dynamic 1

I licenziamenti arrivano dopo che Lula il 12 gennaio aveva dichiarato di nutrire sfiducia nei confronti di alcuni militari, affermando che «molte persone» delle forze armate erano «colluse» con l’invasione delle sedi istituzionali avvenuta l’8 gennaio a Brasilia da parte di sostenitori radicali dell’ex presidente Jair Bolsonaro.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile