Top

Ucraina, l'ex comandante del gruppo Wagner: "Per i russi sarà difficile resistere ancora"

Marat Gabidullin: "Penso che sia molto difficile per le forze russe resistere all'avanzata degli ucraini. Mancano di armi moderne così come di comandanti abili, e la comprensione della situazione sul terreno deriva da questi ultimi".

Ucraina, l'ex comandante del gruppo Wagner: "Per i russi sarà difficile resistere ancora"
marat gabidullin

globalist Modifica articolo

25 Ottobre 2022 - 14.43


Preroll

Marat Gabidullin, ex comandante del Gruppo Wagner, in un’intervista a Formiche.net ha sostenuto l’enorme difficoltà che le forze russe stanno incontrando in questa seconda parte di guerra contro l’Ucraina. “Penso che sia molto difficile per le forze russe resistere all’avanzata degli ucraini. Mancano di armi moderne così come di comandanti abili, e la comprensione della situazione sul terreno deriva da questi ultimi. Inoltre le forze russe patiscono un addestramento molto scarso”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Posso dire che gli ucraini hanno l`opportunità di riconquistare Kherson”. Sulla strategia militare del Cremlino, Gabidullin ritiene che “c`è una sorta di malinteso nella mentalità della gerarchia politica russa, una percezione capovolta nella testa dei vertici”.

Middle placement Mobile

“Non ha senso da un punto di vista ragionevole. Se si agisce come un pazzo, questo è solo un altro modo di comportarsi. E loro si comportano da pazzià è come un`infezione, una specie di malattia”, ha detto.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile