Top

Russia, la polizia perquisisce la casa di Sergei Shpilkin: aveva denunciato la falsificazione delle elezioni russe

Gli agenti hanno sfondato la porta dell'appartamento in cui tuttora abita la moglie dello studioso, Olga Artamonova, peraltro sofferente e bisognosa di cure.

Russia, la polizia perquisisce la casa di Sergei Shpilkin: aveva denunciato la falsificazione delle elezioni russe
Shpilkin

globalist Modifica articolo

5 Ottobre 2022 - 11.33


Preroll

Sergei Shpilkin è lo studioso politico che più di ogni altro ha osservato le elezioni in Russia rilevandone le anomalie. Questa mattina la polizia di Mosca ha perquisito l’appartamento dell’analista elettorale indipendente Sergei Shpilkin. Lo denuncia OVD-Info, un’organizzazione per i diritti umani. Shpilkin ora si trova all’estero. Gli agenti hanno sfondato la porta dell’appartamento in cui tuttora abita la moglie dello studioso, Olga Artamonova, peraltro sofferente e bisognosa di cure. Gli attivisti per i diritti umani hanno detto che al momento non è possibile contattare Artamonova. Ekaterina Tertukhina, un avvocato di OVD-Info, è andata sul posto e non è riuscita a incontrare e sentire la moglie del politologo.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Dall’estero, Sergei Shpilkin ha ricordato che sua moglie ha bisogno di aiuto medico a causa di problemi cardiaci. Sergey Shpilkin ha analizzato i risultati dell’affluenza e i risultati dei voti alle elezioni in Russia per molti anni. Molti politologi ed elettori si affidano ai grafici che Shpilkin per valutare il livello di falsificazioni nelle elezioni. Peraltro, recentemente è stata fatta una analisi di centinaia e centinaia di telecamere di sorveglianza, e di un enorme numero di filmati per confermare che in recenti elezioni è stato dato un numero gonfiato di elettori rispetto a quello quantificabile dai flussi ai seggi. Dato gonfiato anche del 3o per cento.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile