Top

Scandalo fiscale, Scholz respinge le accuse: bufera politica sul Cancelliere tedesco

"Non ho avuto alcuna influenza", ha affermato Scholz. Scoperto nel 2017, lo scandalo ha successivamente costretto l'istituto bancario a pagare decine di milioni di euro, sotto le pressioni dell'allora governo Merkel.

Scandalo fiscale, Scholz respinge le accuse: bufera politica sul Cancelliere tedesco
Scholz

globalist Modifica articolo

19 Agosto 2022 - 15.45


Preroll

Il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha nuovamente respinto le accuse che gli sono state rivolte nell’ambito di un grosso scandalo finanziario risalente ai tempi in cui era sindaco di Amburgo. Durante un’audizione di fronte alla commissione parlamentare locale che indaga sul caso, il capo di governo ha negato di aver aiutato nel 2016 la banca privata M.M.Warburg & CO a non pagare 47 milioni di euro di rimborsi fiscali dovuti.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Non ho avuto alcuna influenza”, ha affermato. Scoperto nel 2017, lo scandalo ha successivamente costretto l’istituto bancario a pagare decine di milioni di euro, sotto le pressioni dell’allora governo Merkel.

Middle placement Mobile

 Il leader dell’opposizione Friedrich Merz, dlla Cdu, ha dichiarato di non credere ai vuoti di memoria di Scholz. “Quando si parla di una richiesta di tasse a tre cifre per una banca così grande nella propria città, non si dimentica ciò che è stato detto durante la conversazione”, ha detto Merz al quotidiano economico tedesco Handelsblatt in un’intervista pubblicata oggi. Decine di banchieri sono indagati in relazione alle cosiddette transazioni azionarie cum-ex, che si dice siano costate miliardi di euro allo Stato tedesco.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile