Top

Primarie Usa, Trump sfotte Liz Cheney: "Si vergogni e sparisca nell'oblio"

L'ex vicepresidente Dick Cheney aveva definito Trump la più grande "minaccia alla nostra repubblica", dicendosi fiero che la figlia si "è schierata a difesa della verità".

Primarie Usa, Trump sfotte Liz Cheney: "Si vergogni e sparisca nell'oblio"
Donald Trump

globalist Modifica articolo

17 Agosto 2022 - 12.44


Preroll

“Liz Cheney dovrebbe vergognarsi di se stessa, del modo in cui si è comportata, delle sue parole cattive e ipocrite: ora finalmente potrà sparire nei meandri dell’oblio politico dove, sono sicuro, sarà molto più felice di quanto lo sia ora. Grazie Wyoming!”. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Così Donald Trump ha esultato su Truth Social per la sconfitta della repubblicana che ha guidato la piccola fronda, 10 deputati in tutto, che votarono per il suo impeachment per l’assalto al Congresso e che ora – rimossa dalla leadership del partito per la sua posizione – è la presidente della commissione d’inchiesta che potrà raccomandare la sua incriminazione per il 6 gennaio.

Middle placement Mobile

Non solo Trump, ma anche altri leader repubblicani hanno esultato per la sconfitta della `traditrice´: “congratulazioni ad Harriet Hageman perla consistente vittoria alle primarie in Wyoming sul burattino di Nancy Pelosi, Liz Cheney”, ha dichiarato Elise Stefanik, la deputata di New York, anche lei come Hageman fedelissima di Trump, che nei mesi scorsi ha preso il posto della figlia dell’ex vice presidente come numero 3 del partito repubblicano.

Dynamic 1

Nelle scorse settimane, Dick Cheney – che aveva iniziato la sua carriera come deputato del seggio che sua figlia aveva vinto facilmente per tre volte prima della sconfitta di ieri – ha definito Trump la più grande “minaccia alla nostra repubblica”, dicendosi fiero che la figlia si “è schierata a difesa della verità, di quello che giusto, onorando il suo giuramento sulla Costituzione quando così tanti nel nostro partito hanno paura di farlo”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile