Top

Kaliningrad, la Lituania fa un passo indietro: "E' una questione tra Russia e Ue, non sono nostre sanzioni"

"C'è bisogno chi chiarire quelle norme in maniera più precisa, ma anche dopo che ciò avverrà continueremo ad applicare le sanzioni decise dall'Unione europea”. 

Kaliningrad, la Lituania fa un passo indietro: "E' una questione tra Russia e Ue, non sono nostre sanzioni"

globalist

23 Giugno 2022 - 16.44


Preroll

La tensione tra Lituania e Russia è salita di molto negli ultimi giorni, per questo da Vilnius hanno lanciato un messaggio di presa di distanza dal momentaneo blocco delle merci russe verso Kaliningrad.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“La Lituania non sta introducendo sanzioni proprie” nei confronti della Russia e di Kaliningrad, “ma stiamo solo applicando le regole Ue e le sanzioni” decise a Bruxelles “e forse c’è bisogno chi chiarire quelle norme in maniera più precisa, ma anche dopo che ciò avverrà continueremo ad applicare le sanzioni decise dall’Unione europea”. 

Middle placement Mobile

Lo ha dichiarato il presidente delle Lituania, Gitanas Nauseda, al suo arrivo al vertice del Consiglio europeo. Le tensioni sulla presunta interruzione del traffico merci nel corridoio verso Kaliningrad “non è una questione bilaterale, ma un problema tra Unione europea e Russia”, ha aggiunto Nauseda. “Porrò il tema questa notte e mi aspetto la solidarietà dei miei colleghi e dalla Commissione europea”, ha concluso.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage