Top

Ucraina, la Ue verso l'embargo al petrolio russo trasportato via mare: novità nelle prossime ore

Si va verso il blocco delle importazioni di petrolio per circa i 2/3 dell'export complessivo di Mosca, citano alcune agenzie.

Ucraina, la Ue verso l'embargo al petrolio russo trasportato via mare: novità nelle prossime ore
Estrazione petrolio russo

globalist

30 Maggio 2022 - 14.37


Preroll

Continua la discussione al Consiglio europeo in merito alle possibili nuove sanzioni verso la Russia, e in particolare sull’embargo per le esportazioni di Mosca di petrolio. Per quanto riguarda il sesto pacchetto di sanzioni il Consiglio europeo oggi potrebbe puntare a raggiungere un’intesa di massima sull’embargo, che potrebbe colpire circa i 2/3 dell’esportazione russa un dato che, riportano alcune agenzie, rappresenterebbe tutto il petrolio trasportato via mare.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Alcune eccezioni temporanee potrebbero essere ancora garantite ad alcuni stati membri e il Consiglio Ue tornerà a discutere di queste eccezioni il prima possibile, spiegano le stesse fonti – citate dalle agenzie – riferendosi alle importazioni via oleodotti.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile