Top

Ucraina, la Russia espelle decine di diplomatici italiani, francesi, spagnoli come ritorsione

L'ambasciatore francese a Mosca, Pierre Levy, è stato ricevuto dal Ministero in seguito all'annuncio di misure di ritorsione per l'espulsione di diplomatici russi.

Ucraina, la Russia espelle decine di diplomatici italiani, francesi, spagnoli come ritorsione
Giorgio Starace

globalist

18 Maggio 2022 - 14.20


Preroll

La Russia ha deciso l’espulsione di 34 diplomatici francesi. Dovranno lasciare il paese entro due settimane. La decisione arriva dopo la convocazione degli ambasciatori di Italia e Francia, Giorgio Starace e Pierre Levy, presso il ministero degli Esteri di Mosca. Quello francese, in particolare, è stato ricevuto in relazione all’annuncio di misure di ritorsione per l’espulsione di diplomatici russi.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il diplomatico è arrivato all’edificio verso le 11, vi è rimasto per circa 40 minuti e poi se ne è andato senza rispondere alle domande dei giornalisti.

Middle placement Mobile

La Russia ha deciso di espellere 27 diplomatici spagnoli, in risposta alla precedente espulsione dello stesso numero di diplomatici russi dalla Spagna.

Dynamic 1

L’ambasciatore svedese a Mosca, Malena Mard, è arrivata al ministero degli Affari esteri russo dove è stata convocata, secondo le agenzie russe, per ricevere comunicazione sulle misure di risposta della Federazione in merito all’espulsione di diplomatici russi dalla Svezia. Nella giornata di oggi sono stati convocati per lo stesso motivo anche i capo missione di Italia, Spagna e Francia.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage