Top

Ucraina, il governatore di Luhansk accusa: "I russi stanno distruggendo tutto"

Il governatore della regione di Luhansk, Serhiy Haidai, ha lanciato l'allarme sui social: "Due giorni fa una bomba ha colpito una scuola. Non possiamo neanche estrarre 60 persone dalle macerie perché l'area è sotto fuoco costante"

Ucraina, il governatore di Luhansk accusa: "I russi stanno distruggendo tutto"
Luhansk

globalist Modifica articolo

9 Maggio 2022 - 13.04


Preroll

Il governatore della regione di Luhansk, Serhiy Haidai, ha annunciato: “Tutti vediamo come la Russia persegue la ‘liberazione del Donbass’ distruggendo tutto. Due giorni fa una bomba ha colpito una scuola dove le persone si rifugiavano dai bombardamenti. Non possiamo neanche estrarre 60 persone dalle macerie perché l’area è sotto fuoco costante”. Haidai ha parlato via Telegram , citato da Ukrinform dopo le notizie sull’attacco alla scuola di Bilohorivka. Secondo Haidai, nella regione vengono prese di mira tutte le zone controllate dagli ucraini, Bilohorivka in particolare.

OutStream Desktop
Top right Mobile

I separatisti: “La vittoria sarà nostra”

Middle placement Mobile

“La vittoria sarà nostra”. Lo ha detto il capo dell’autoproclamata repubblica separatista di Luhansk, Leonid Pasechnik, deponendo oggi una corona di fiori davanti al monumento degli eroi di Luhansk e del milite ignoto per commemorare il giorno della Vittoria sui nazisti. “Gente di diverse età, professioni e nazionalità si unirono per sconfiggere il nazismo, che ora è rappresentato dall’Ucraina”, ha aggiunto, secondo quanto riporta l’agenzia Ria Novosti, sostenendo che, grazie alle liberazione russa delle regioni separatiste, ora i residenti possono celebrare il giorno della Vittoria e parlare russo “senza paura di persecuzioni e repressioni”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile