Top

Ucraina, il vicepresidente della Commissione europea: "Parole di Lavrov sulla Shoah sono inaccettabili"

Il vicepresidente della Commissione europea, Margaritis Schinas, stigmatizza le parole del ministro russo Lavrov: "Qualsiasi tentativo di trasformare le vittime della Shoah in carnefici è inaccettabile"

Ucraina, il vicepresidente della Commissione europea: "Parole di Lavrov sulla Shoah sono inaccettabili"
margaritis schinas

globalist

2 Maggio 2022 - 14.18


Preroll

Il vice presidente della Commissione europea, Margaritis Schinas, ha condannato le parole di Lavrov: “Questi commenti perpetuano la narrativa oltraggiosa sulla ‘denazificazione’ dell’Ucraina, sono di fatto falsi, distorcono e banalizzano l’Olocausto, il genocidio di 6 milioni di ebrei”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Schinas ha poi aggiunto nel tweet, commentando le dichiarazioni del ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, che ha definito Hitler un ebreo: “Qualsiasi tentativo di trasformare le vittime della Shoah in carnefici è inaccettabile”

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile