Top

Ucraina, Kamyansky rende omaggio ai bambini morti: esposti 217 giocattoli

Il capo dell'amministrazione regionale di Dnipropetrovsk, Valentyn Reznichenko, esprime il suo dolore: "È impossibile perdonare la morte dei bambini, chiediamo a tutto il mondo di aiutarci a fermare questa terribile guerra"

Ucraina, Kamyansky rende omaggio ai bambini morti: esposti 217 giocattoli
Giocattoli esposti a Kamyansky

globalist

28 Aprile 2022 - 12.56


Preroll

Nella piazza centrale di Kamyansky, nella regione di Dnipropetrovsk, è stato reso omaggio ai bambini morti in guerra. Sono stati esposti duecentodiciassette giocattoli: orsacchiotti, bambole, biciclette, automobili, pattini. Secondo l’ufficio del procuratore dell’Ucraina, sono proprio 217 i bambini deceduti a causa del conflitto.

OutStream Desktop
Top right Mobile

La manifestazione è stata organizzata dal Centro per le iniziative giovanili e dal consiglio comunale di Kamyansky. “217 bambini ucraini non giocheranno mai più in cortile, non andranno in bicicletta. È impossibile perdonare la morte dei bambini non è perdonata”, ha affermato il capo dell’amministrazione regionale di Dnipropetrovsk Valentyn Reznichenko. “Chiediamo ai Paesi di tutto il mondo di aiutarci a porre fine a questa terribile guerra”, ha affermato il sindaco di Kamyansky Andriy Bilousov.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile