Top

Ucraina, il sindaco di Kiev contro Schroeder: "Amico di Putin, l'Occidente deve sanzionarlo"

Vitali Klitscho, ex pugile e sindaco di Kiev, si è scagliato contro l'ex cancelliere tedesco che in un'intervista al Nyt ha confermato i rapporti di vicinanza con Putin.

Ucraina, il sindaco di Kiev contro Schroeder: "Amico di Putin, l'Occidente deve sanzionarlo"

globalist Modifica articolo

25 Aprile 2022 - 12.12


Preroll

Gerhard Schroeder, ex cancelliere tedesco, in una recente intervista al New York Times ha confermato i buoni rapporti con Vladimir Putin, dovuti anche al suo ruolo di dirigente in Gazprom. Una posizione che non è piaciuta agli ucraini, com’era logico aspettarsi.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il sindaco di Kiev Vitali Klitschko, ha chiesto che l’Occidente sanzioni l’ex cancelliere tedesco Gerhard Schroeder. Lo ha fatto in un’intervista a Bild, pubblicata oggi in prima pagina dal tabloid. “Tutti quelli che continuano a lavorare per il criminale di guerra Putin devono essere sanzionati duramente”.

Middle placement Mobile

Schroeder fa parte del “sistema Putin e per questo è corresponsabile della mattanza di donne e bambini in Ucraina”. Nell’intervista al New York Times, l’ex cancelliere socialdemocratico ha anche spiegato che lascerebbe i suoi incarichi nei colossi energetici russi soltanto se Putin tagliasse le forniture di gas alla Germania e all’Europa.

Dynamic 1

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile