Ucraina, Zelensky: "Non abbandonateci, stiamo pagando con la vita il prezzo della libertà". Metsola: "Siamo con voi"
Top

Ucraina, Zelensky: "Non abbandonateci, stiamo pagando con la vita il prezzo della libertà". Metsola: "Siamo con voi"

Lo ha detto la presidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola, rivolgendosi al capo di Stato ucraino, Volodymyr Zelensky, durante la plenaria straordinaria dell'Eurocamera

Ucraina, Zelensky: "Non abbandonateci, stiamo pagando con la vita il prezzo della libertà". Metsola: "Siamo con voi"
Zelensky
Preroll

globalist Modifica articolo

1 Marzo 2022 - 14.07


ATF

Un satellite ha fotografato una lunghissima colonna di mezzi militari russi diretta verso Kiev. Il convoglio si snoda su 60 km di strada. Secondo il ministro degli Esteri russo Lavrov, “il regime ucraino cospira per sviluppare il suo arsenale atomico. E’ una minaccia alla sicurezza internazionale”. Intanto la città portuale di Mariupol è senza elettricità dopo gli attacchi delle truppe russe.

L’Eurocamera riconosce “la prospettiva europea dell’Ucraina. Come afferma chiaramente la nostra risoluzione, accogliamo con favore” la richiesta dell’Ucraina per lo status di candidato e lavoreremo per raggiungere tale obiettivo. Dobbiamo affrontare il futuro insieme”.

Lo ha detto la presidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola, rivolgendosi al capo di Stato ucraino, Volodymyr Zelensky, durante il dibattito sull’invasione russa in Ucraina alla plenaria straordinaria dell’Eurocamera.

Zelensky al Parlamento Ue: “Paghiamo libertà a caro prezzo”

“Siamo sotto i bombardamenti, sotto l’attacco dei missili, è stata una mattinata tragica questa. Stiamo dando la nostra vita per la libertà”.

“Sapevamo che ci sarebbe stato un prezzo da pagare, ma la tragedia che stiamo vivendo è immane”. Così il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ha parlato del conflitto in corso in collegamento con il Parlamento europeo. “Sono lieto di vedere quest’unità dell’Ue, ma migliaia di persone sono state uccise. Siamo sotto i bombardamenti, sotto l’attacco dei missili: è stata una mattinata tragica, questa. Stiamo dando la nostra vita per la libertà: non sapevo che il prezzo da pagare sarebbe stato così alto”.

Leggi anche:  I russi attaccano sul fronte di Zaporizhzhia e guadagnano terreno

“Putin parla di operazioni contro le infrastrutture militari, ma si trattata di bambini, ieri ne ha uccisi 16 con i suoi missili”.

“Per l’Europa questo è il momento della verità”. Lo ha detto Ursula von der Leyen intervenendo al Pe.

“La nostra Unione sta mostrando un’unità di intenti che mi rende orgogliosa. Alla velocità della luce, l’Unione Europea ha adottato tre ondate di pesanti sanzioni contro il sistema finanziario russo, le sue industrie hi-tech e la sua élite corrotta”. Così la presidente della Commissione Ue Ursula von del Leyen durante il suo discorso alla plenaria speciale dell’Eurocamera sulla situazione in Ucraina.
“Stiamo scollegando le principali banche russe dalla rete Swift. Abbiamo anche vietato le transazioni della banca centrale russa. Questo chiuderà il rubinetto alla guerra di Putin”, ha spiegato von der Leyen.

Native

Articoli correlati