Top

Vegano no-vax muore di Covid: aveva rifiutato il vaccino perché testato sugli animali

Glynn Steel, inglese, è risultato positivo al coronavirus il 27 ottobre. Dopo cinque giorni si è aggravato e sua moglie lo ha portato all'ospedale di Worcester, dove è stato portato in terapia intensiva e messo in coma farmacologico. 

Vegano no-vax muore di Covid: aveva rifiutato il vaccino perché testato sugli animali
Glynn Steel, vegano no vax morto di Covid

globalist

29 Novembre 2021 - 14.53


Preroll

Purtroppo capita anche che alcuni per le loro convinzioni eriche o religiose preferiscono rischiare la vita – o morire- piuttosto che curarsi. Difficile giudicare ma è certo che la pandemia si può battere se tutti stanno dalla stessa parte, altrimenti i virus continuerà a circolare, a infettare e a mutare.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Non si era fatto il vaccino anti-Covid perché è stato testato sugli animali. Glynn Steel, un vegano inglese di 54 anni ha poi contratto il virus ed è morto dopo due settimane in terapia intensiva. Prima di morire ha detto alla moglie: “Non sono mai stato così male, vorrei aver fatto il vaccino”.

Middle placement Mobile

Glynn Steel è risultato positivo al coronavirus il 27 ottobre. Dopo cinque giorni si è aggravato e sua moglie lo ha portato all’ospedale di Worcester, dove è stato portato in terapia intensiva e messo in coma farmacologico. 

Dynamic 1

È morto il 16 novembre, due mesi prima del suo 55esimo compleanno. 

La moglie ha raccontato le sue ultime parole ai giornali inglesi: “Implorava per il vaccino mentre era nel reparto di rianimazione, prima di essere intubato. Ma gli infermieri gli hanno spiegato che era troppo tardi. Ho pianto ogni notte fino a finire le lacrime”.

Dynamic 2

Steel progettava di andare presto in pensione e di dedicarsi ai viaggi e alla cura degli animali. In quanto vegano aveva rifiutato la vaccinazione anti-Covid dopo aver scoperto che le case farmaceutiche testano i vaccini sugli animali. È una fase richiesta dalla legge per arrivare a un’approvazione del farmaco sugli uomini. 

Adesso la moglie di Steel, che era già immunizzata con due dosi, dice che dovrà affrontare “un futuro vuoto e solitario” e lancia un appello: “Chiedo a tutti quelli che conosco di vaccinarsi”. 

Dynamic 3
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile