Top

La Polonia manderà 10 mila militari ai confini con la Bielorussia per fermare i migranti

L'annuncio segue una serie di incidenti lungo il confine, con grandi gruppi di migranti che hanno tentato di demolire un recinto di filo spinato eretto di recente dalla Polonia

Militari al confine tra Polonia e Bielorussia
Militari al confine tra Polonia e Bielorussia

admin

25 Ottobre 2021 - 18.30


Preroll

Linea dura ai confini: la Polonia aumenterà fino a 10.000 il numero delle sue truppe schierate in aiuto alle guardie di frontiera che cercano di impedire ai migranti di attraversare il confine con la Bielorussia:
lo ha annunciato oggi il ministro della Difesa polacco Mariusz Blaszczak.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’annuncio segue una serie di incidenti lungo il confine, con grandi gruppi di migranti che hanno tentato di demolire un recinto di filo spinato eretto di recente dalla Polonia. “Stiamo aumentando di 2.500 il numero di soldati per aiutare le guardie di frontiera. Presto, circa 10.000 soldati manterranno sicuro il confine”, ha affermato il ministro su Twitter.

Middle placement Mobile

 Migliaia di migranti, per lo più dal Medio Oriente, hanno attraversato o hanno tentato di attraversare il confine dalla Bielorussia dalla scorsa estate. L’Unione europea accusa il presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko di aver portato a Minsk cittadini di paesi del Medio Oriente e dell’Africa per poi farli passare attraverso i confini di Lituania, Lettonia e Polonia come rappresaglia per le sanzioni economiche imposte dall’Ue al suo regime.

Dynamic 1

Ieri, due soldati sono stati ricoverati in ospedale dopo che circa 60 migranti hanno cercato di entrare con la forza in Polonia, lanciando bastoni e pietre contro le forze di sicurezza.

Un incidente simile, che ha coinvolto 70 migranti, è accaduto anche sabato.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage